AAA: Stiamo cercando persone che amano scrivere e fare un' informazione libera e di Tendenza. Il blog Cervelliamo ti aspetta come Autore. Potrai divertirti nel trattare qualsiasi argomento e guadagnare da quello che scrivi. Invia un articolo di prova dalla sezione: "INVIACI IL TUO ARTICOLO! "

lunedì 3 febbraio 2014

SCADENZIARIO 2014: IL CALENDARIO DELLE PRINCIPALI SCADENZE FISCALI

Pubblicità
Con l'entrata del nuovo anno, è necessario anche aggiornare il calendario delle scadenze fiscali. Salvo cambiamenti dell'ultimo minuto, le principali scadenze fiscali del 2014, in ordine di tempo, sono queste:
 
Cud
Il
CUD (certificazione unica dei redditi di lavoro dipendente, assimilati e di pensione) viene rilasciato dal datore di lavoro, o dall’ente pensionistico per dimostrare quali sono le somme versate e le ritenute effettuate e pagate al Fisco. Il Cud va rilasciato entro il 28 febbraio 2014. L'Inps, salvo richiesta specifica, rilascia il CUD per via telematica. 

 
Modello 730
Il 730 è il modello di dichiarazione dei redditi dei lavoratori dipendenti e dei pensionati.
A scadenza è stabilita nel:
  • 30 aprile se trasmesso tramite il datore di lavoro o ente pensionistico
  • 31 maggio se trasmesso tramite il Caf o un commercialista.
La copia del 730 deve essere consegnata al contribuente entro il 17 giugno.


Modello Unico
SCADENZIARIO 2014: IL CALENDARIO DELLE PRINCIPALI SCADENZE FISCALI

Il modello Unico è la dichiarazione dei redditi di che non è dipendente o pensionato, ma può essere utilizzato anche sa queste categorie se non hanno consegnato in tempo il modello 730.
Il modello può essere consegnato

  • in forma cartacea presso gli uffici postali entro il 30 giugno;
  • per via telematica entro il 30 settembre
     
Scadenze IRPEF
L’IRPEF (imposta sui redditi delle persone fisiche), va versata in questo modo:
  • entro il 16 giugno si effettua il versamento del saldo 2013 e del primo acconto 2014 (l'importo può essere rateizzato entro l'anno);
  • entro il 16 luglio si effettua il versamento del saldo e acconto, maggiorato dello 0,40%;
  • entro il 1° dicembre si effettua il versamento del secondo acconto 2014.
Con il 730 i versamenti avvengono direttamente in busta paga.

IUC
La IUC è la novità del 2014. Unisce insieme la tassa sugli immobili, l’imposta sui rifiuti e quella sui servizi indivisibili (ex Tares).
L
e scadenze di questa tassa potrebbero essere diversificate per le diverse componenti della IUC:

  • per l’IMU (immobili) le scadenze sono il 16 giugno e il 16 dicembre;
  • per la TARI (rifiuti) e la TASI (servizi indivisibili) è il Comune a stabilire le rate e le scadenze (almeno due).
Dichiarazione IMU
Gli immobili che rispetto all'anno precedente hanno subito variazioni (passaggio di proprietà, ad esempio), richiedono la trasmissione della dichiarazione IMU entro il 30 giugno.
Seguimi sulla mia pagina Facebook per restare sempre aggiornato!

Cerca altre notizie di tuo Interesse o Condividi!


Nessun commento :

Posta un commento