AAA: Stiamo cercando persone che amano scrivere e fare un' informazione libera e di Tendenza. Il blog Cervelliamo ti aspetta come Autore. Potrai divertirti nel trattare qualsiasi argomento e guadagnare da quello che scrivi. Invia un articolo di prova dalla sezione: "INVIACI IL TUO ARTICOLO! "

mercoledì 14 agosto 2013

PAS, TFA speciali: come modificare o visualizzare una domanda già inoltrata

Pubblicità
Continuano a giungere al sito del Miur le domande di partecipazione ai corsi per docenti denominati PAS (ex TFA speciali).
Capita a volte però che dopo aver inoltrato la domanda, alcuni si rendano conto di doverla modificare. È possibile farlo? Se sì, come?
E' possibile semplicemente visualizzarla senza correre rischi?
La risposta alla prima domanda è che è possibile modificare una domanda non corretta. Adesso spiegheremo come fare.

Come modificare una domanda di partecipazione ai PAS
Nel momento in cui si decide di modificare una domanda già inoltrata è fondamentale ricordare di concludere la procedura di modifica con un nuovo inoltro.
Sarà necessario accedere di nuovo alla domanda, e una volta visualizzati i dati bisogna effettuare una annullamento dell’inoltro.
Una volta concluse le modifiche è necessario ripetere la procedura di inoltro della domanda.
PAS, TFA speciali: come modificare una domanda già inoltrata

Questa rocedura può essere eseguita più volte, ma è indispensabile che ogni volta che si apportano modifiche alla domanda di partecipazione si ripeta la procedura di inoltro. Se questo non si va si rischia l'esclusione dalla selezione.
Qualsiasi modifica può essere fatta entro la data ultima di presentazione delle doande, ovvero il 29 agosto 2013. Il sistema del Miur acquisirà come corretto l’inoltro effettuato in data più recente.

Come visualizzare la domanda
Se invece intenzione del candidato è solo visualizzare la domanda, si raccomanda di far attenzione a questa procedura, onde evitare problemi. Per visualizzare la domanda si può tranquillamente accedere al pdf in archivio o alla domanda ricevuta nella mail, e riservare l’accesso alla domanda solo alla circostanza in cui si rende necessario apportare delle modifiche.

Consiglio di inoltro
Dato che ancora mancano 15 giorni alla data ultima e la domanda può essere compilata anche in più fasi, per chi è insicuro il consiglio resta di non procedere con l'inoltro immediatamente, ma di attendere anche fino al'ultimo giorno. In questo modo avrà il tempo di sciogliere tutti i suoi dubbi e assicurarsi di inoltrare una domanda corretta, evitando spiacevoli conseguenze in seguito dovute alla fretta.

PAS: i motivi di esclusione e quando avviene 

PAS: FAQ del Miur sull'inserimento dei servizi 

Per saper cosa succede se l`aspirante inoltra una domanda che non risponde ai requisiti di accesso leggi qui.

PAS - tfa speciali: il Miur da alcune risposte sui servizi per la presentazione della domanda   

Miur, istruzione e scuola: il mondo dell'insicurezza 

Cerca altre notizie di tuo Interesse o Condividi!


Nessun commento :

Posta un commento